domenica 13 marzo 2011

Casa&Bottega - Roma



Ho voglia raccontarvi la nostra tappa gastronomica durante un weekend a Roma.

Passeggiando sul lungo Tevere eravamo in direzione Pantheon e, colpita da un certo languorino, mi sono imbattuta in un delizioso ristorante-enoteca.



CASA&BOTTEGA
Via Dei Coronari, 183
Roma


Pavimento in listoni in legno decapato, pareti color avorio, soffitto con travetti in legno è il primo impatto entrando nel locale di dimensioni molto contenute, ma decisamente grazioso.

Predominano colori tendenti al grigio tortoraavorio come le tavole apparecchiate semplicemente con tovagliette e tovaglioli di carta impreziosite da  bicchieri in cristallo dalle forme moderne e ricercate. 

 
Tavola per pranzo - Tavola per cena

Molto comode le sedute imbottite e rivestite in pelle con borchiature in elementi metallici tondi posizionati sul profilo dello schienale. Abbinati alle sedie cono stati posizionati al banco del bar degli sgabelli con lo stesso rivestimento.
Il tessuto delle tende a righe sottili color tortora e avorio è in coordinato con il portapane.





La parte finale del locale è caratterizzata da un abbassamento del soffitto in voltine a mattoni a vista.

I ragazzi del locale sono simpatici e disponibili a "raccontare" con quali prodotti vengono preparati i piatti serviti. Davvero curioso è il menù: cartelletta in legno con ferma fogli!

ordiniamo....

L'antipasto di formaggi e salumi nostrani è stato servito con una confettura di cipolle in agrodolce mentre il carpaccio sembrava un'opera d'arte di colori e gusto.



Consigliato, almeno per un calice di vino e due fette di
prosciutto crudo tagliato a mano!




 

1 commento:

marifra79 ha detto...

MA che bel posto... e che gran voglia di tornare a Roma mi hai fatto venire! Un abbraccio e buona settimana