sabato 29 gennaio 2011

Fusilli zucchine,crema di latte e bacon croccante




Oggi ho voglia di preparare qualcosa di sfizioso, ma light, sia per accontentare  il palato sia per non rendere vani gli sforzi con il personal trainer ...

Prenderò spunto da una ricetta cucinata in famiglia, unico problema, è che è sabato mattina...e l'idea di andare al supermercato con questo freddo...mmm, no grazie..



Apporterò delle semplici modifiche in base a ciò che ho trovato nel frigorifero!!

Per la categoria fast&cook





Ingredienti:



 fusilli Garofalo
 crema di formaggio Philadelphia
 parmigiano reggiano
 una zucchina
 4 fettine di bacon







Procedimento:


le zucchine tagliate a dadini in una padella con spicchio d'aglio, olio, sale e pepe
    in una ciotola la philadelphia, abbondante parmigiano grattugiato e qualche goccia
di latte per rendere tutto sufficientemente cremoso
mentre la pasta sta cuocendo disporre 4 fettine di bacon su una piastra piana o
padella a fuoco medio alto, fino a farle diventare di un colore più che dorato
e croccanti
           una volta scolati i fusilli, condire direttamente nella pentola della pasta, i fusilli, la crema di latte, le zucchine e .....servire nel piatto!






Una volta pronte e croccanti, ho aggiunto le fettine di bacon
sulla pasta facendo prendere una forma casuale, ma compatta.


 
La presentazione

L'accostamento dei colori delicati, l'aspetto cremoso del condimento, il verde delle zucchine è già piacevole; la tonalità decisa del bacon rende ancora più goloso e lussureggiante la presentazione in queste ciotole squadrate di porcellana.




i dettagli  archcook:

ZaraHome

Pasta Garofalo

Formaggio

Parmigiano Reggiano da Caseificio S.bernardino Di Caramaschi Mario





venerdì 28 gennaio 2011

Grissini ripieni e bocconcini di prugna saporita




 
Ieri sera, dopo aver documentato il mio giro di shopping da MUJI con fotografie caricate sulla pagina facebook di archcook, sono pronta per preparare un archaperitivo supersfizioso!




Pochi e semplici ingredienti trovati nel frigorifero:

pancetta affumicata
pasta sfoglia Buitoni
1 uovo
prugne secche denocciolate
pistacchi
olive verdi
parmigiano reggiano
formaggio di montagna poco stagionato
noci



I grissini ripieni a base di pasta sfoglia che ho preparato, sono una simpatica variante della ricetta di Cotto e Mangiato



 Farcitura dei grissini archcook:

olive verdi sminuzzate
           formaggio di montagna grattugiato
gherigli di noci sbriciolati




Prugne saporite:

mentre i grissini erano nel forno ho avvolto le prugne con le fettine di pancetta affumicata poi infornati a forno ancora caldo 10 minuti prima di servire i grissini .

Prima-Dopo


 
Mentre tutto stava cuocendo ho organizzato la presentazione della tavola:

           
Pistacchi e forchettine in un porta gomme e graffette in acrilico, scioccati?

Dal momento che i separatori degli scompartimenti sono mobili, ho deciso di dare più spazio ai pistacchi e, una volta che le forchettine saranno state utilizzate, lo scompartimento libero diventerà il porta gusci.
..geniale!

 


Le prugne ancora tiepide, trovano spazio in una barchettina di porcellana bianca lunga e stretta, dove il colore contrastante fra il "nero" delle prugne e il luccicante rosa e bianco della pancetta, invoglia all'assaggio!


Un po' di luce, ordine e fantasia:


 


Le candeline verdi richiamano il verde dei pistacchi e contrastano il color wengè della tovaglietta in listarelle di legno.




i dettagli di archcook:

MUJI:

Ikea:
candeline
lanterna

R2S:

ZaraHome:




















domenica 23 gennaio 2011

Caffè con SELETTI



Questo sabato abbiamo avuto in visita una coppia di amici subito dopo pranzo. 
Un caffè andava bene a tutti così ho preparato un piatto da portata quadrato in vetro con le tazzine, i tovagliolini neri, che ho posato nell'angolo in basso a destra della superficie trasparente, e i dolcetti.






Per fortuna qualche giorno fa avevamo comprato una scatola di biscottini assortiti con svariate forme, che ho potuto disporre a mia scelta per colorare il piatto che si è trasformato in vassoio per le tazzine del caffè.

Dal momento che le tazzine erano bianche, i tovagliolini neri e il piatto in vetro quadrati, mi sono sentita libera di giocare con le diverse forme e decorazioni dei biscotti!










Per completare il servizio, il "vassoio" è stato accompagnato dalla zuccheriera a forma di lattina di pelati
design by Seletti.
















i dettagli di archcook:





Partecipo al contest:




venerdì 14 gennaio 2011

cena da Alice - Viviana Varese





Serata da Alice a Milano, ristorante tutto al femminile, curato in ogni minimo dettaglio dove gusto e design si uniscono per rendere l’ambiente chic e decisamente piacevole!


Da dove iniziare:  design o guarnizione dei piatti ?
Come uno dei più impazienti segugi ho analizzato per bene il territorio...
Design
All’ingresso si viene catturati dai rumori di utensili e pentole provenienti dalla cucina che troviamo immediatamente a sinistra visibile attraverso un immenso passavivande. Proseguendo l'ambiente è  elegante, con le volte in mattoni a vista e l'arredamento in legno chiaro preannuncia una cena indimenticabile, non solo per il palato!
Pochi pezzi dalla delicatezza ineguagliabile apparecchiano la tavola candida arricchita dal colore della rosa al centro del tavolo e dai grissini dorati. Nei complementi d'arredo si percepisce una scelta accurata e contemporanea in campo di design.






Lampade FLOS
Una lampada a sospensione in alluminio Splugen Brau -design by Achille Castiglioni e Pier Giacomo Castiglioni- che pendeva su ciascun tavolo, illuminava la nostra cena creando una penombra tutta intorno che si interrompeva in prossimità di ogni tavolo.


Bicchieri Walther-Glass
Meravigliosi, se ne percepiva la delicatezza e la qualità osservandoli…favolosi!






La guarnizione dei piatti
Sopra ogni cosa la presentazione delle pietanze era una sorpresa continua. Dai grissini sul tavolo all’alice scottata…oltre alla delizia per il palato un piacere per gli occhi! Ogni piatto era accompagnato da un tripudio di colori e profumi. Ogni ingrediente al posto giusto impeccabilmente si riuniva in composizioni sgargianti e gustose…che genio di chefViviana!





Dulcis in fundo... il dessert:
Universo
mousse di cioccolato con cuore di concerto e liquirizia, salsa inglese allo zafferano e aceto balsamico

Link utili:


ALICE ristorante Via Adige, 9 – Milano
lampade Flos Splugen Brau
bicchieri Walther-Glass





mercoledì 12 gennaio 2011

Crema di verdure byBimby






Siamo ancora nel pieno dell'inverno, e non c'è niente di meglio di una calda e saporita crema di verdure dopo ore di lavoro e fatiche giornaliere.
Ho seguito una ricetta tradizionale preparata con il Bimby, robot da cucina dal design unico che in un solo boccale sminuzza, monta, macina, manteca e cuoce.

Perchè non presentare con raffinatezza e dettaglio una  crema di verdure  anche a casa vostra??
Non serve andare al ristorante per trovare un primo piatto semplice guarnito da un crostino o una polentina, ancora tiepida, con rosa di zucchina sfilettata!

Unico utensile necessario è un affetta formaggio
per sfilettare la zucchina ancora cruda...


...e, come sempre, un pizzico di inventiva con quello che trovo in cucina!







archcook ti propone due versioni: 


crostino (home made) con rosa di zucchina

 



polentine con rosa di zucchina e semi di papavero
  








Non c'è niente di difficile, la presentazione è piacevole e colorata, grazie alle tonalità dei farinacei che rompe il tono pacato del verde della crema.
Anche il filo d'olio che affiora con segno circolare sulla superficie del liquido, contribuisce a dare un motivo all'insieme.
Nella seconda versione i semi di papavero arricchiscono ulteriormente l'immagine.
archcook presta particolare attenzione a disporre le guarnizioni con logica, nulla è casuale!


concept archcook 
Servendo il piatto in tavola il crostino o le polentine 
risulteranno appoggiate in alto, a destra o sinistra,
sul cerchio esterno del piatto fondo.





i dettagli di archcook:

robot Bimby - Vorwerk Contempora
piatti porcellana Villeroy&Boch












martedì 11 gennaio 2011

Family Glass - design Jasper Morrison - Alessi.



ArchDesign: Alessi - oggetti utili e oggetti belli

Un design nello stesso tempo pulito e sofisticato.  
Una creazione in vetro che unisce la necessità nel quotidiano all’eleganza nelle grandi occasioni; stupenda da sfoggiare la serie completa, mentre l'utilizzo di ciascun pezzo singolarmente permette di giocare con le forme delicate e fluide accostandole a porcellane dall' aspetto più rigido.



“This is all you need to make a good

everyday table setting”


“Questo è tutto ciò che serve per apparecchiare una bella tavola quotidiana” , così dice Jasper Morrison, autore di questi splendidi bicchieri, dove l'approccio minimalista è solo un modo per essere più chic e ricercato!



Bicchiere per vino rosso h 6.3 cm 23 cl




Bicchiere per vino bianco h 9 cm 25 cl



Bicchiere per acqua - long drink h 8.2 cm 32 cl
 


Un design che punta alla normalità e alla qualità con un costo contenuto, infatti a partire da 5,00€ cad, riuscirai a valorizzare la tua tavola!





brand: A di Alessi
anno: 2008
packaging: 4 pezzi per scatola



archcook ti dice dove trovare questi prodotti:



ALESSI STORE Corso Matteotti, 9 - 20121 MILANO (MI) - ITALY
COIN  Via Rizzoli, 7 - 40125 BOLOGNA (BO) - ITALY
            Via XX Settembre, 16/A - 16121 GENOVA (GE) - ITALY
            Piazza 5 Giornate, 1/A - 20129 MILANO (MI) - ITALY
            Viale P.Togliatti, 2 - 00173 ROMA (RM) - ITALY
ALESSI STORE Via Roma, 313 - 90133 PALERMO (PA) - ITALY





sabato 8 gennaio 2011

merenda da Cioccolati Italiani


archcook cerca sempre il meglio per rilassare la mente e soddisfare la 'gola'


Cosa c'è di meglio per trascorrere una di queste fredde e piovose giornate di inizio anno, di una corroborante cioccolata calda?


archcook consiglia:


Cioccolati Italiani
Via De Amicis, 25 - 20123 Milano




un riuscito mix tra design "ceramiche Luzerne New Bone" 
"complementi d'arredo essent'ial "


                                             
e ..gusto in particolar modo le numerose varietà di cioccolata calda e gusti di gelato
- per i ghiotti di cioccolato bianco imperdibile è il BIANCO AVORIO





 
Qualche dettaglio e link interessante:









giovedì 6 gennaio 2011

Prosciutto crudo, songino e noci



Poche e semplici mosse per fare di un piatto semplice..
                                                ..una portata adatta in tutte le stagioni da lasciare a bocca aperta!



Cosa ho trovato in cucina:

insalata soncino
noci
parmigiano
vaschetta di prosciutto crudo



Ideale per un pranzo leggero da gustare in famiglia, ma perchè non proporlo come antipasto agli ospiti?

Appartiene alla categoria di archcook:

fast&cook ..veloce da realizzare

archcook consiglia:
- posare un mucchietto di insalata al centro del piatto
- distribuire disordinatamente i gherigli di noce sull'insalata
                                                             condire il tutto con sale, aceto balsamico e olio
- posizionare il prosciutto crudo sul bordo del piatto formando velocemente una rosa
- lasciare la fetta più piccola per guarnire l'insalata concludendo con una prugna secca denocciolata
variante per i più esigenti
- posizionare sul lato opposto rispetto al prosciutto qualche scaglia di parmigiano reggiano
- concludere con qualche goccia di aceto balsamico o glassa balsamica




ps.

- togliere da frigorifero il prosciutto crudo qualche minuto prima di ordinarlo sul piatto

                                                                     (se utilizzi quello delle vaschette, dopo averlo rimosso dal frigorifero, ricordati di rimuovere la pellicola che chiude il vassoio)

- se desideri presentarlo su piatti da antipasto riduci la quantità sia di prosciutto sia di formaggio


Voilà!! il gioco è fatto!

Se vuoi, puoi dare un tocco di personalità anche alla tavola!

Il piatto è semplice, ma gustoso, quindi ho deciso di abbianare una tovaglietta rotonda dalla trama intrecciata che gioca con il contrasto chiaro-scuro del tavolo in wengè, ma soprattutto fa risaltare i colori del nostro capolavoro!!






tavolo GLOBO Molteni
tovagliette all'americana SNAR IKEA

piatto piano Villeroy&Boch

parmigiano reggiano da Caseificio S.bernardino Di Caramaschi Mario