sabato 31 marzo 2012

Contro lo stress..Pomodorini Confit





Non poteva che avere origini francesi il termine "confit", utilizzato per indicare quelle preparazioni che prevedono una cottura prolungata a temperature tendenzialmente basse, con zucchero o aceto, per frutta o verdure. "Confire" ovvero preservare, il gusto originale accentuato dall'aggiunta di zucchero e aromi, che ne rendono delizioso l'accostamento con pietanze dal gusto più delicato. 


Ingredienti:

500g pomodorini ciliegino
2 cucchiai di zucchero semolato
sale
pepe
timo fresco
1 spicchio d'aglio
olio extra vergine d'oliva

Procedimento:

lavare i pomodori, tagliarli a metà o a spicchi
sistemarli su carta forno 
ricoprirli con aglio tagliato a fettine sottili, sbriciolare le foglie di timo fresco, sale, pepe nero, olio evo
cuocere in forno per 1ora e 40 minuti a 100°C








consigli e categorie archcook:


cool-cook da servire su pane tostato a modi bruschetta, come antipasto o contorno...divertitevi!!
chip-cook la crisi non si arresta? 2€ massimo per i pomodori e un altro paio di euro per gli aromi dovrebbero essere più che sufficienti!

Lo sapevate che i pomodori sono importanti alleati per combattere lo stress? Non sprecherei altro tempo e dando inizio alla terapia...






6 commenti:

raffy ha detto...

quanto mi piacciono...

Elisaltea ha detto...

Buonissimi davvero, e che belle le foto, rendono davvero giustizia a questa pietanza così unica nella sua semplicità! :)

Donatella ha detto...

li adoro, in primavera e estate li preparo spessissimo...baci

sulemaniche ha detto...

stratosferici!

Silvia -il pane al profumo di lavanda ha detto...

Dalle mie parti c'è una pizzeria che propone una pizza con pomodorini confit... è strepitosa. Ho provato diverse ricette e non sono mai riuscita a riprodurli uguali uguali. Proverò anche la tua ricetta. Baci

Gio ha detto...

mi piacciono molto, li faccio anche con l'origano, che buoni!