lunedì 26 marzo 2012

"Se assaggi, mi sposi!" maneggiare con cura...Sfogliatina di feta e pomodorini caramellati






Tutti avrete pensato almeno una volta nella vita: “Speriamo non capiti mai a me”

Perché in una mattinata piovosa e mite, anticipo di primavera, prendi l’ombrello e se stai andando verso la facoltà d'architettura del Politecnico di Milano, avrai con te: un pc a tracolla, se non sei ancora stata capace di installare autocad sul Mac, un secondo computer nell’apposita cover tra le mani, una borsa il cui manico ti sta tranciando il polso destro e se sei una foodblogger, per equilibrare i pesi, un libricino di ricette in mano, l’hai appena comprato e desideri ardentemente sfogliarlo…con l’accortezza di non mostrarne a tutti i passeggeri della metropolitana il titolo perchè potrebbe destare qualche perplessità.
E poi succede l’imprevedibile, il dramma, la tragedia…il treno frena improvvisamente, l'equilibrio vacilla e il contenuto delle mie mani si dimena per sfuggire alla presa. Cosa fare? Salvare il pc o il libricino dal contenuto goloso, ma dal titolo compromettente???

Sì, è là, lo vedo volteggiare verso l’altro per poi cadere rovinosamente verso i piedi dei miei vicini, chi seduti chi in piedi come me. Una manciata di secondi in cui mi ripetevo silenziosamente: “No, non puoi farlo, non così, non ti girare, la copertina no..no..nooooo!”

Bella in vista, la scritta del titolo, mentre tutt’intorno sento gli sguardi virare verso quel volumetto abbandonato a terra: ”Se assaggi, mi sposi!” di Raphaele Vidaling.




Paonazza, viso incandescente, irrigidita e carica come un mulo, goffamente mi accingo a recuperare l’arma del delitto..grazie tante eh! grazie fato, grazie oroscopo, astrologia e cartomanzia.. Decido di mascherare il mio imbarazzo sfogliando con nonchalance le pagine ricche di immagini di ricette sfiziose per mostrare al pubblico, ancora sghignazzante, che è un libro di cucina, cibo!! Guardate, cibo!!
Non potevo che proporvi la ricetta della copertina incriminata:


Ingredienti_4 sfogliatine:

1 rotolo di pasta sfoglia
100g feta
un mazzetto di basilico
pomodorini ciliegina
4 cucchiai di miele
1 uovo
10g burro
pepe


Procedimento:

scegliere gli stampi preferiti, rettangolari o tondi
tagliare la pasta sfoglia e posarne un primo strato nello stampo ricoperto di carta forno con una noce di burro
sulla pasta formare uno strato di feta tagliata alta 4 mm con qualche foglia di basilico tagliata a strisce
ripetere uno strato di sfoglia e poi di feta
coprire con l’ultimo strato di sfoglia, spolverare di pepe e spennellare con uovo sbattuto
infornare per 35 minuti in forno a 175°C

sbollentare i pomodorini per 1 minuto massimo in acqua portata a bollore
pelarli con le dita
scaldare il miele in una casseruola e caramellare i pomodorini fino a che il miele non li farà diventare belli lucidi
sfornare le sfoglie e guarnire con pomodori e basilico
servire caldi


consiglio: prima di sbollentare i pomodori, segnarne la base con una piccola incisione a croce, vi sarà di grande aiuto quando andrete a pelarli semplicemente con le dita




dettagli archcook:
piatto rettangolare e coppetta IKEA

cheap-cook tutto già pronto e confezionato da mettere nel carrello della spesa
cool-cook solo a guardarlo mmm!


Magazzini SALANI



11 commenti:

Vevi ha detto...

ahahah :) Che scene! :D Però anche io quando compro i libri di cucina con titoli strani o meno cerco di non destare sguardi hihi ;) Che ricettina... giusto stamani guardavo sottecchi la feta nel reparto frigo ;)

Vevi :)

Giada ha detto...

In effetti scena imbarazzante...ma con una ricettina cosi' tutto si dimentica!

raffy ha detto...

che bontà..divina!!!

Luisa ha detto...

mi fa morire il titolo.. cmq.. devono essere davvero sfiziosissimi e buoni questi saccottini!

Cleare TheRedTomato ha detto...

ahahaahah ma dai perchè dovevi vergognarti?? Si doverbbero vergognare quelli che leggon eva3000 e altre rivistre stupidine!! ahahah cmq la ricetta è semplice ma quei pomodorini son super interessanti e super sexy nella foto!!

Leivinvita ha detto...

Quando vivevo in Germania avevo notato che molti leggevano in luoghi pubblici, ma rivestivano i libri con carta anonima...ecco perchè! alcuni titoli possono prestarsi a diverse interpretazioni ;) però credo che sia proprio azzeccato, una sfogliatina così ed in breve arriva l'anello!
buona giornata
Valentina

Caterina Motta ha detto...

Grazie,ci voleva proprio un sana risata!!!!!

Dana ha detto...

Li avrei lasciati col dubbio! :)
Adoro la feta e questa preparazione mi interessa parecchio, una bellissima idea per un antipasto estivo. Grazie!

Maria ha detto...

Veloci e super d'effetto:) complimenti.. e l'idea di caramellare i pomodorini è davvero curiosa:)

Ombretta ha detto...

Ma si dai alla fine ci si fa una bella risata :-) anche a me capitano di quelle figure... Ottime queste sfogliatine ! C'e anche l inverso... Sul divorzio?! Scherzo ! Baci

v@le ha detto...

ahahhaha mi rivedo molto nella tua descrizione! avventure in treno con modelli, disegni e co :p
BUone queste sfogliatine! un bacio