sabato 17 marzo 2012

Un mercato in salotto? Spesa, pranzo e scuola al MIA Market





Accogliente, rifugio country in città, fondato su idee contemporanee e tradizionali.

Al market come a casa, non in una casa qualunque, in un ambiente progettato con rigore creativo dallo studio Arabeschi di Latte, poker di architetti al femminile: Francesca Sarti, Alessandra Foschi, Silvia Allori, Francesca Pazzagli. Immancabili una serie di collaboratrici, in particolare per il progetto Mia Market: Maria Carla Pernarella.
La sensazione di entrare in uno di quei concept stores delle capitali europee è netta: colore, materia prima, materiali naturali o di recupero, cianfrusaglie, design, atmosfera campagnola tra le mura del negozio, mentre fuori pullulano laboratori, gallerie, negozi artigianali del rione Monti nella capitale.




Una ventina di coperti sono a disposizione per far accomodare la clientela incuriosita dai prodotti esposti che immediatamente ti mettono l’acquolina in bocca. Se poi si capita nelle giornate dimostrative hai fatto bingo: laboratori culinari ludici e informali dove imparare a fare tutti insieme tortellini, gnocchi e ancora zabaione, conserve, ravioli…
E poi ancora l’aspetto curioso che emerge, il mercato che si insinua nel salotto con complementi d'arredo  dall’oggetto basic e mobili di design o vintage, uno spazio polifunzionale per stimolare e assecondare la creatività e la convivialità!


"…ma è bene non sentirsi mai troppo appagate e andare sempre oltre!" Arabeschi di Latte






Mia Market
Via Panisperna, 225
Roma




1 commento:

v@le ha detto...

Questi posti sono davvero geniali! :)