giovedì 11 ottobre 2012

Non facciamo dello Spirito - TOSCHI



Dopo una trepidante attesa, necessaria per ultimare il menù e curare in ogni dettaglio la serata all'Hotel Hub di Milano, finalmente ci siamo ritrovati a condividere sapori e storia del territorio emiliano, specialmente i prodotti di Vignola e dell'azienda Toschi.
Non Facciamo dello Spirito così Carlo Vischi ha intitolato la serata in cui non sono mancate le sorprese: due barbecue nella hall dell'hotel hanno immediatamente diffuso profumi invitanti, ma maggiore è stato lo stupore nell'appurare che a cuocere ci fosse una crostata alle amarene Toschi, da un'idea vincente di Gianni Guizzardi!
Diverse tipologie di Lambrusco hanno accompagnato le prelibatezze servite ai 90 ospiti dall'aperitivo al dessert.
Gli chef sono stati veri maestri nello scegliere svariati tipi di carne adattandoli al gelato alla mela come per lo Speck d'anatra affumicato al faggio, crumble alle mandorle e gelato alla mela verde di Sandro Mesiti, robiola e amarene, risotto zucca e blue di capra con gocce di Tradizionale di Modena. Igles Corelli si è occupato dell' Anatra croccante che incontra Vignola preparando una delicata salsa d'accompagnamento...



...per concludere con un dessert da lasciare senza fiato e attirare moltissimi curiosi alla vetrata che separa la sala del Mirror Restaurant dalla cucina professionale. Zuppa di amarene con zabaione ghiacciato all'azoto! Magie che si consumano in diretta e finiscono per risvegliare la fantasia.
Grande piacere per tutti avere tra gli invitati alcuni Susanna, Stefano e Massimo Toschi che hanno condiviso con soddisfazione le specialità proposte dagli chef.



3 commenti:

Gio ha detto...

che bella serata e mi sa che avete mangiato davvero bene :P
buona settimana

nannina65 ha detto...

Bellissima cena e che onore avere a cena il signor Toschi, produttore di prelibatezze. Un abbraccio.

Serena ha detto...

Un menu da svenimento, non c'è che dire!