giovedì 7 marzo 2013

Limited Edition 2013 Trieste e Napoli - NESPRESSO




Com'è bello far l'amore da Trieste in giù...se dopo ci si riunisce a degustare una Grand Cru Nespresso!!!

Con la Primavera Nespresso ha scelto di cominciare da Trieste scendendo successivamente verso Napoli, omaggiando le città e le relative culture con due novità tutte da assaporare. Nella splendida cornice del Bulgari Hotel a Milano, Martin Pereyra, direttore generale Nespresso Italia, affiancato da Simona Beltrami, coffee sommelier, hanno rivelato peculiarità e differenze dei Grand Cru Limited Edition 2013, accompagnandoci nel mondo della degustazione.

Trieste fu la principale porta d’ingresso ad uno dei massimi imperi mondiali: l’impero Austro-Ungarico. Posizionata al crocevia tra le culture italiana, germanica e slava, attraverso la sua architettura neoclassica riecheggia la grandezza della dinastia asburgica a capo del Sacro Romano Impero. 
Il caffè verde, destinato ai più prestigiosi café di Vienna, transitava proprio da questa città. La grande importanza che i triestini riconoscono al caffè emerge anche dall’aver coniato un linguaggio specifico ad esso dedicato: “nero” è il termine per il caffè espresso, “capo” è il caffè con un goccio di latte, mentre “nella b” indica il caffè servito in un bicchiere di vetro, invece che nella consueta tazzina di porcellana.

La Limited Edition Trieste, una delicata miscela di chicchi di arabica, è caratterizzata da una consistenza rotonda con accenni di cioccolato e croccante nocciola. Note rinfrescanti e fruttate fanno risaltare l’eccezionale delicatezza di questo caffè.
intensità: livello 9  
adatta: caffè ristretto (25 ml) e cappuccino.



Mentre a Napoli il caffè ha un posto di rilievo: sin dalla fine del XVII secolo, il caffè è sinonimo di ospitalità, amicizia e momenti preziosi trascorsi in famiglia. Napoli è la città dove fu inventata la prima macchinetta del caffè domestica: la caffettiera napoletana. Questo fece sì che il caffè diventasse una bevanda da gustare anche a casa e non soltanto destinata agli aristocratici che si riunivano nei caffè.

E c’è solo un modo in cui i napoletani bevono il caffè: corto e nero, una vera sferzata di energia, proprio come la loro città. “Caffè” è la parola che qui si usa per ordinare quello che da altre parti si definisce “espresso”. L’interpretazione Nespresso del concentrato “Oro Nero” di Napoli è un caffè molto intenso e corposo, con sottili note affumicate e un aroma legnoso.

La Limited Edition Napoli è una miscela di chicchi di arabica con una piccola quantità di chicchi di robusta. E’ forte e decisa, con un corpo denso caratterizzato da raffinati richiami affumicati e un aroma che ha la fragranza di foglie essiccate di tè nero. 
intensità: livello 11
adatta: caffè ristretto (25 ml) o in tazza più piccola di quella del ristretto (15-20 ml)
degustazione: zuccherata





Tutto confezionato nelle classiche cialde Nespresso, con cover a sfondo bianco firmate con i nomi delle città da cui prendono il nome: in verde per Trieste e in rosso per Napoli. Assolutamente da non perdere e da aggiungere alla vostra selezione di miscele Nespresso!



Nessun commento: